LG Optimus One: la recensione di TecnoCellulare.com

Dopo averlo testato per circa una settimana posso fare la recensione completa dell’LG Optimus One, uno smartphone piccolo ma che mi ha dato grandi soddisfazioni.

Partiamo dal sistema operativo a bordo: Android 2.2 Froyo, che permette di godere di tutti i miglioramenti di questa versione come la possibilità di trasformare il cellulare in un hotspot WiFi ma non è presente il Flash Player visto che il processore faticherebbe troppo.

Il display è un’unità da 3,2 pollici con risoluzione di 320 x 480 pixel che offre 260.000 colori e riesce a gestire il multitouch visto che è di tipo capacitivo. Buono in qualsiasi condizione di luce anche se fatica sotto la luce diretta del sole.

Il processore, come già detto precedentemente, non è dei più potenti visto che è un Qualcomm MSM7227 a 600 MHz a cui vengono affiancati però 512 MB di RAM e 256 di ROM.

Proprio grazie alla tantissima RAM a disposizione si notano meno alcuni rallentamenti che capitano nell’utilizzo quotidiano del telefono.

Non ottima la fotocamera da 3,2 Megapixel con autofocus ma senza flash LED. Gli scatti sono nella media ma non eccellono in qualità.

Davvero completa invece la connettività presente con l’HSDPA fino a 7,2 Mbps, con il WiFi 802.11 b/g, con il bluetooth 2.1 e con il GPS con bussola digitale.

Pregi

Dimensioni, prezzo, sistema operativo, display

Difetti

No Flash, batteria che dura al massimo un giorno, macchinoso togliere la batteria

Sicuramente LG Optimus One è uno dei cellulari Android con il migliore rapporto qualità/prezzo ed infatti è disponibile nei negozi ad un prezzo di 229,00€.

Nella confezione di vendita oltre al telefono troverete una batteria da 1500 mAh, un caricabatterie, un paio di auricolari stereo, un cavetto USB, una microSD da 2 GB e i manuali d’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code