Huawei Ascend Mate 7 prezzi in Italia: da settembre con le versioni da 16 e 32 GB

huawei-acend-mate-7-prezzi-in-italia-da-settembre-con-le-versioni-da-16-e-32-gb

Huawei ha appena annunciato il suo nuovissimo phablet ed esattamente il Huawei Ascend Mate 7 dotato di ampio display touchscreen da 6 pollici.

Il device sarà lanciato in due configurazioni con prezzi differenti; il primo dotato di 16 GB al prezzo di 499€ mentre il secondo con 32 GB a 599€.

Davvero molto nobili i materiali con cui è stato realizzato visto che addirittura per il 95% è ricoperto di metallo e la struttura interna è appositamente realizzata con una speciale lega in alluminio così da ridurre il colore che viene generato dal processore interno.

Ecco però elencate tutte le caratteristiche tecniche di questo Huawei Ascend Mate 7:

  • schermo touchscreen con ampiezza di 6 pollici dotato di risoluzione full HD a 1080p con cornici sottili
  • processore SoC Kirin 925 Octa Core da 1.8 GHz
  • processsore grafico Mali-T628
  • memoria RAM di 2 GB
  • lettore di impronte digitali
  • fotocamera principale con risoluzione di 13.0 Megapixel realizzata da Sony e con apertura focale di 2.0
  • fotocamera frontale con risoluzione di 5.0 Megapixel adatta per autoscatti e videochat
  • peso di 185 grammi
  • spessore di appena 7,9 millimetri
  • supporto alle reti 4G LTE
  • connettività bluetooth e WiFi
  • modulo GPS integrato

Come si può quindi vedere dalle caratteristiche tecniche nella parte posteriore non c’è solamente la fotocamera principale ma troviamo anche un lettore di impronte digitali che permette lo sblocco del dispositivo semplicemente appoggiando il dito su di esso. Questo offre quindi una maggiore sicurezza che i dati all’interno siano conservati in modo più sicuro.

Al momento del lancio saranno tre le differenti colorazioni della scocca: Obsidian black, Moonlight silver e Amber gold.

Il Huawei Ascend Mate 7 sarà disponibile in Italia da settembre 2014 così come in altri Stati mondiali tra cui troviamo Cina, Hong Kong, Regno Unito, Germania, Italia, Francia e Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code