Piani ricaricabili con chiamate, sms e internet: ecco il confronto di quelli più convenienti in Italia

piani-ricaricabili-con-chiamate-sms-e-internet-ecco-il-confronto-di-quelli-piu-convenienti-in-italia

Avendo quasi tutti uno smartphone è ormai necessario avere un piano “tutto incluso” che integri quindi non solo chiamate e messaggi ma anche internet.

Oggi vi proponiamo quindi i piani ricaricabili all inclusive presenti attualmente sul mercato che si contraddistinguono per il prezzo più basso. Le offerte sono indicate in ordine di prezzo.

Partiamo subito con Nòverca con il suo Steel Pack. Il pacchetto è forse quello più conveniente visto che offre a soli 4€ al mese ben 200 minuti verso tutti, 200 sms verso tutti e 1 GB di internet incluso.

Con 3 Italia abbiamo invece la All-In Small 2 GB che offre ad un costo di 8€ al mese 200 minuti verso tutti, 200 sms verso tutte le numerazioni e 2 GB di internet incluso. Il problema di questa offerta è però che suddivide le soglie settimanalmente e quindi abbiamo ogni settimana 50 minuti, 50 sms e 500 MB.

Interessante CoopVoce che con la ChiamaTutti 360 e ad un costo di appena 9,5€ al mese integra ben 360 minuti di chiamate verso tutti, 360 sms verso tutti ed 1 GB di internet.

PosteMobile offre invece a 10€ al mese il piano Tua 300. Il piano effettivo ha un costo di 8€ al mese ma integra solo 300 minuti verso tutti e 300 sms verso tutti. Bisogna quindi affiancargli il piano 1 GB Plus che offre con 2€ 1 GB di internet.

Con Wind abbiamo invece la All Inclusive Wind Unlimited Special Edition. Con 10€ mensili possiamo avere 100 minuti verso tutti e minuti illimitati verso numeri Wind, 100 sms verso tutti e illimitati verso Wind ed infine 1 GB di traffico dati.

Vodafone offre invece la Smart 200 che integra per 14,90€ al mese 200 minuti verso tutti, 200 sms verso tutti ed 1 GB di intenet veloce.

Da Tim troviamo invece la Special che offre per ben 15€ al mese 200 minuti verso tutti, 200 sms verso tutti ed 1 GB di intenet veloce.

Dal confronto si può notare quindi che la fanno da padrona gli operatori virtuali, soprattutto Nòverca e CoopVoce. Gli operatori standard offrono invece pacchetti molto più cari e se siete quindi intenzionati ad avere un piano tutto incluso è meglio rivolgersi agli operatori “minori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code