YotaPhone con doppio display: ecco il nuovo super smartphone Android con schermo Eink

Per tutti gli amanti della lettura sta per arrivare lo YotaPhone, un nuovo smartphone Android dotato di display Eink ampio 4,3 pollici.

La particolarità di questo modello è però che questo schermo si trova nella parte posteriore del device visto che la parte anteriore è quasi completamente occupata da un display touchscreen ampio 4,3 pollici e dotato di risoluzione HD a con 1280 x 720 pixel.

Il display Eink sarà quindi utile per leggere e notificare le varie notizie ma non sarà possibile interagire direttamente con esso visto che non è touchscreen. Questa scelta è stata soprattutto indicata dal consumo energetico che sarebbe stato maggiore se anche questo schermo fosse stato touch.

Oltre a questo il YotaPhone integra al suo interno anche altre ottime caratteristiche come il processore Qualcomm Snapdragon MSM8960 Dual Core da 1,5 GHz affiancato da 2 GB di memoria RAM, la fotocamera posteriore da 12.0 Megapixel e frontale HD per le videochiamate e la batteria integrata da 2100 mAh.

Particolarità di questo modello è anche l’utilizzo delle gestures, utili per passare da un display all’altro o per tornare nella schermata precedente. Proprio le gestures potrebbero ispirare anche gli altri produttori così come sono già utilizzate da anni su device come iPhone e iPad.

A bordo è presente la versione 4.2 Jelly Bean di Android che permette quindi di sfruttare tutte le potenzialità di questo OS come l’ottimo Play Store di Google dotato di tantissime applicazioni e giochi.

L’arrivo sul mercato dello YotaPhone è previsto per il primo trimestre del 2013 e chissà che anche altri produttori non presentino prodotti simili.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato con le notizie di TecnoCellulare, puoi seguirci su Facebook, Twitter oppure sottoscriverti al Feed RSS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code