Video sponsorizzato Samsung: ecco il nuovo capitolo della saga “Fact Checkers Unit”

Samsung ha stretto una forte collaborazione con la casa di pruduzione SXM per presentare un nuovo capitolo della saga “Fact Checkers Unit“, saga che permette di scoprire maggiori funzioni dello smartphone Galaxy Note.

L’unione di queste due famose case permette quindi di ottenere prodotti commerciali di grande impatto sul pubblico visto che riescono ad incuriosire sempre di più l’utente che è invogliato a seguire tutta la storia.

Sicuramente la serie è molto interessante, avvincente e ricca di colpi di scena e quindi vi consigliamo altamente di vederlo anche perché sono presenti grandi star che rendono il tutto ancora più imperdibile.

Per questo nuovo capitolo è stato scelto il titolo “James Franco is Preggers” e, come sicuramente si sarà già capito, ha come protagonista il famoso attore, regista, scrittore americano.

Oltre a lui sono però presenti nel video anche altre guest star come l’attore nominato all’Oscar Seymour Cassel, Tommy Lister e la famosissima star di Terra Nova Allison Miller.

Tornando però a parlare del Samsung Galaxy Note che rappresenta il prodotto principale di questa serie, bisogna sicuramente menzionare la presenza del pacchetto Premium Suite che sta per essere lanciato in tutto il mondo e che è già disponibile dal 10 maggio in Germania.

Proprio grazie ad esso è molto più semplice prendere appunti, fare disegni e creare addirittura rendering da inviare tramite email oppure da condividere direttamente su Facebook.

Tutto questo è stato concepito per semplificare ulteriormente tutte le funzionalità di punta dello smartphone con display da 5,3 pollici del produttore coreano e si può proprio dire che ci sono ampiamente riusciti!

Ma dopo questa attesa vi lasciamo al nuovo capitolo di Fact Checkers Unit intitolato “James Franco is Preggers”.

Buona visione!

Sponsorizzato da Samsung

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code