Samsung Galaxy Beam: ecco il video dello smartphone Android con proiettore integrato

Samsung stupisce tutti al Mobile World Congress con il Galaxy Beam, il primo smartphone Android con pico proiettore integrato.

Il punto forte del device è infatti il proiettore che tramite una lampada con 15 lumen di intensità di luce è in grado di priettare immagini con una dimensione massima di 50 pollici.

Davvero grandioso!

Essendo però anche uno smartphone Android le caratterisitche tecniche rimangono di fascia alta come il display touchscreen da 4 pollici con risoluzione di 800 x 480 pixel, il processore Dual Core da 1 GHz affiancato da 1 GB di memoria RAM e 8 GB di memoria integrata per archiviare file come film e foto.

Due le fotocamere a bordo: quella principale offre una risoluzione di 5.0 Megapixel mentre quella anteriore meno performante da 1.3 Megapixel può essere tranquillamente utilizzata per fare videochiamate.

Ho qualche dubbio sulla batteria da 2.000 mAh che in modalità proiettore potrebbe durare davvero poco ma magari è stata fatta un’ottima ottimizzazione da parte della casa coreana.

Il Samsung Galaxy Beam arriverà sul mercato prima dell’estate ad un prezzo ancora non comunicato.

Qui sotto potete vedere un video del Samsung Galaxy Beam in funzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code