AirBook: ecco il primo clone del MackBook Air da 499 dollari

Direttamente dalla Cina arriva l’AirBook, il primo clone del MacBook Air di Apple.

Il device è esteticamente idenatico al modello originale ma viene gestito dal sistema operativo Windows 7 di Microsoft.

La differenza sostanziale si ha però nei materiali: l’Air è infatti realizzato in alluminio mentre questo è in plastica.

Inoltre nella parte più sottile misura 0,2 pollici contro gli 0,11 dell’originale.

Il display installato è ampio 13 pollici ed offre una risoluzione di 1366 x 768 pixel con retroilluminazione a LED.

A gestire Windows ci pensa il processore Intel Atom Dual Core da 1.8 GHz affiancato da ben 4 GB di memoria RAM.

Interessante la presenza del lettore di schede SD e della porta mini-HDMI che consente di collegarlo a televisori e ad altri apparecchi.

Parliamo in fine del prezzo.

L’AirBook è venduto ad un prezzo di 499 dollari, praticamente meno della metà del modello orignale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code