Guida: ecco come abilitare i permessi di root sul Motorola Droid Razr

Oggi vi illustriamo la semplice guida per fare il root del nuovo Motorola Droid Razr.

Il device è stato lanciato alcune settimane fa ed è già possibile ottenere i permessi di root.

Ecco la guida:

1. installate i driver Motorola sul vostro PC

2. scaricate cliccando QUI il pacchetto ed estraetelo sul desktop

3. attivate nel telefono la modalità Debug USB andando in impostazioni, applicazioni, sviluppo

4. collegate lo smartphone al PC

5. avviate PeterMotorolaRootTools.exe e selezionate Root/Unroot My Phone

6. il telefono si riavvierà più volte fino a quando la procedura non è completata

Finito, ora avete la modalità Superuser sul vostro Motorola Droid Razr!

La procedura è molto semplice ma non ci assumiamo nessuna responsabilità riguardo a danni o malfunzionamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code