i’mWatch e i’mColor: ecco tutte le caratteristiche ufficiali e tutti i prezzi

Dopo una lunga attesa sono stati finalmente presentati a Santa Clara in California i nuovi orologi-smartphone i’mWatch e i’mColor.

Lo slogan della serata è stato “ecco il primo reale smartwatch al mondo” e questo fa capire che è arrivato sul mercato un dispositivo di nuova concezione realizzato completamente da un team italiano.

Con esso ci si può collegare al proprio smartphone con sistema operativo Android o con iPhone (in futuro la compatibilità sarà estesa anche ai BlackBerry) utlizzando la connettività bluetooth.

La particolarità di questi prodotti è però non solo la possibilità di controllare tutte le notifiche del proprio cellulare ma anche quella di poter installarci applicazioni ad hoc realizzate dagli sviluppatori.

Questo è possibile grazie al sistema operativo Android presente nei device che permette una grande personalizzazione da parte dell’utente.

Ecco le principali caratteristiche tecniche:

– display touchscreen da 1,54 pollici con risoluzione di 240 x 240 pixel a 220 ppi ricoperto da vetro zaffiro

– connettività bluetooth 2.1 con EDR

– memoria intergnata di 4 GB

– 64 MB di memoria RAM

– processore IMX233

– 55 mm di altezza e 40 mm di larghezza

70 grammi di peso

– uscita jack da 3.5 mm per auricolari

– microfono e altoparlante integrato

La batteria è una ricaricabile Li-Po da 600 mAh che, secondo i dati del produttore, offre un’autonomia in stanby di 30 ore, 2 ore in conversazione vivavoce e 2 ore con un utizzo continuo.

Da questo punto di vista si sarebbe sperato in una maggiore durata anche se in così poco spazio è davvero difficile inserire una batteria più capiente.

Parliamo infine dei prezzi che variano dai 299€ (249€ nel caso in cui l’avete preordinato entro il 30 giugno 2011) per la versione con colorazione bianca, gialla, rosa, azzurra, verde rossa e nera ai 599€ per la versione i’mJewel in titanio.

Infine c’è anche una versione esclusiva realizzata in oro e diamanti al prezzo di 14.999€.

Il device sembra avere già riscosso un grande successo tra il pubblico viste le 5.000 unità preordinate.

“Siamo sbalorditi dal numero di preordini online che abbiamo ricevuto e stiamo ricevendo giorno dopo giorno per i’mWatch. Abbiamo infatti superato, a pochi mesi dalla presentazione ufficiale del nostro smartwatch, i 5mila preordini on line, con oltre 200mila accessi al sito! D’altronde il sistema operativo di i’mWatch è davvero rivoluzionario e versatile, perché lascia aperta agli sviluppatori la possibilità di creare App di tutti i tipi. Nell’immediato futuro con i’mWatch si potranno accendere e spegnere il riscaldamento, la lavatrice, la lavastoviglie! In una casa del futuro dove la domotica gestirà molti elettrodomestici, i’mWatch si integrerà con loro alla perfezione. In tutto questo clamore, abbiamo ricevuto numerose richieste di creare una versione ‘entry level price’, ovvero ad un prezzo più abbordabile rispetto alle iniziali versioni luxury con cui abbiamo presentato i’mWatch.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code