Nexus One: Vodafone risponde sugli auricolari

Dopo tutto il trambusto che si è formato per il fatto che nella confezione di vendita del Nexus One erano presenti auricolari di bassa qualità, Vodafone risponde attraverso il Vodafone Lab.

Desideriamo spiegarvi perché avete trovato degli auricolari senza il marchio HTC all’interno della confezione del Nexus One.

Gli auricolari che ci sono arrivati dal fornitore erano sprovvisti del contrassegno CE, obbligatorio secondo la vigente normativa: gli auricolari andavano quindi sostituiti.

Perciò, per non farvi aspettare troppo a lungo, abbiamo preferito mettere in commercio il Nexus One con degli auricolari non HTC, certificati e sicuri, conformemente alla normativa CE.

A valle di questo, ci impegniamo a fornire gratuitamente gli auricolari originali a tutti i clienti che hanno acquistato i telefoni Nexus One interessati da questo disguido. Chi ha acquistato Nexus One online li riceverà direttamente all’indirizzo indicato per la spedizione a partire dal 15 giugno, mentre chi l’ha acquistato presso uno dei nostri negozi dovrà semplicemente ritornare in negozio dopo il 15 giugno con lo scontrino fiscale di acquisto.

I Nexus One che potrete acquistare a partire dal 12 giugno sul sito vodafone.it e in tutta la rete di vendita saranno regolarmente dotati di auricolari originali HTC a marchio CE.

Ci scusiamo ancora per il per il disagio arrecato.

Quindi, per una volta, la causa non è da imputare all’operatore ma a Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visite

buzzoole code